Aldo Rossi - Architecture Tours on Water - Percorsi Architettonici sull'Acqua

 ARCHITECTURE  TOURS ON WATER
b FRENCH
b DEUTSCH
Go to content

Aldo Rossi

ARCHITECTS

Architetto Aldo Rossi

«Ogni sera di mezza estate ha una sua compagnia e una sua solitudine
e l'architetto e il commediografo devono conoscere le grandi linee dell'ambiente
perché sanno che i personaggi e i loro stessi sentimenti si possono sostituire,
o che comunque nel tempo la rappresentazione sarà diversa»
Architetto Aldo Rossi

 
Aldo Rossi si laurea in architettura al Politecnico di Milano presentando una tesi con Piero Portaluppi come relatore.
  
Ha collaborato per  importanti riviste  come redattore di architettura” Casabella-Continuità”  e “Società" e "Il Contemporaneo”, successivamente pubblicherà “L'architettura della città”, divenuto un classico della letteratura architettonica.
  
Inizia l'attività di Architetto presso lo studio di Ignazio Gardella e di Marco Zanuso, successivamente  si dedicherà all'attività didattica: presso la scuola di Urbanistica di Arezzo, all'Istituto di Architettura di Venezia, nominato successivamente professore al Politecnico di Milano, piu tardi presso il Politecnico federale di Zurigo, diventa Accademico della prestigiosa Accademia nazionale di San Luca. Sarà Direttore del Seminario internazionale di Santiago de Compostela, insegnerà  in diverse università degli Stati Uniti, tra cui la Cooper Union di New York e la Cornell University di Ithaca (New York) e collabora con l'Institute for Architecture and Urban Studies, Assumerà  anche  l'incarico di direttore della sezione architettura alla Biennale di Venezia.
Ottiene il primo premio ai concorso internazionali per il progetto  a Parigi, per la Villette, l'altro a Berlino per il Deutsches Historisches Museum di Berlino e nel Nel 1990 ha vinto il Premio Pritzker, seguito otto anni dopo da Renzo Piano.
Il suo lavoro inizialmente appartiene alla corrente architettonica del Neoliberty, prima reazione al razionalismo con richiami all'Art Nouveau, successivamente al Post-Modern definito Neo-Novecento.
  
Oltre all'architettura, Rossi, ha realizzato oggetti di Design industriale per il Gruppo Molteni ed il Gruppo Alessi (Caffetterie, la Conica e la Cupola), le sedie Milano e Parigi.

Le  Opere principali di  Aldo Rossi sono le  seguenti:
Villa ai Ronchi in Versilia, Concorso per il Monumento alla Resistenza a Cuneo, Concorso per il nuovo teatro Paganini e piazza della Pilotta a Parma, Ponte della Triennale a Milano, Fontana monumentale di Segrate, Concorso per il quartiere San Rocco a Monza, Quartiere Gallaratese, Milano, con Carlo Aymonino, Progetto del palazzo comunale a Scandicci, Ossario e cimitero di San Cataldo a Modena, Progetto per il nuovo Municipio di Muggiò, Scuola elementare di Fagnano Olona.
Realizza il documentario di montaggio Ornamento e delitto per la Triennale di Milano, Progetto per il Palazzo della Regione e il per una Casa dello studente a Trieste, Progetto per una casa dello studente a Chieti, Progetto per un centro direzionale a Firenze, Case Unifamiliari A Mozzo (Bg), Teatrino scientifico, Il Teatro del Mondo e il portale d'ingresso realizzati per la Biennale di Venezia (Disegni e foto), appartamenti nella Südliche Friedrichstadt per l'esposizione IBA 84 a Berlino Ovest- Germania, Centro commerciale Torri a Parma, Scuola media di Broni, Torre Monumentale a Melbourne- Australia, Centro Direzionale di Fontivegge a Perugia, Casa Pocono Pines Mount Pocono in Pennsylvania- USA,Cimitero di San Cataldo a Modena, Progetto del municipio di Borgoricco, Progetto di un edificio per uffici a Buenos Aires, Casa Aurora sede del Gruppo Finanziario Tessile GFT- Torino, Allestimento per Pitti-Uomo a Firenze- Allestimento per uno stand per il GFT, Edificio residenziale in zona Via Alba a Milano, Palazzo Hotel a Fukuoka- Giappone, Villette Sud a Parigi, Hotel Duca di Milano, Monumento a Sandro Pertini, Milano, Villa Alessi sul Lago Maggiore, appartamenti De Lamel all'Aja, Paesi Bassi, l'ampliamento dell'aeroporto di Linate
 
Piano urbanistico per l'area Cosmopolitan Pisorno a Tirrenia (Pisa), Edificio residenziale e terziario area ex Sogema Città di Castello, Club House del Golf Club Cosmopolitan a Tirrenia (Pisa), Complesso sociosanitario in via Canova a Firenze,Centro di Arte Contemporanea sull'isola di Vassivière a Beaumont-du-Lac, Francia,Recupero dell'area industriale ex Cotonificio Cantoni a Castellanza quale sede del campus dell'Università Carlo Cattaneo,Ufficio postale e appartamenti vicino alla Città della Musica a Parigi, Ricostruzione del Teatro Carlo Felice a Genova con Ignazio Gardella, Armadio Mobile fiorentino per Bruno Longoni, Quartier Schützenstraße,Berlino, Bonnefantenmuseum a Maastricht, Paesi Bassi,Recupero dell'area ex Kursaal a Montecatini, Complesso per un periodico a Berlino, Progetto della Manifattura delle Arti a Bologna, Centro Commerciale "Terranova" Olbia.

Le sue opere qui sul  lago  Maggiore  sono :  Villa Alessi a Pallanza, Villa-cottage a Ghiffa e il Parco Tecnologico di Fondotoce







Cottage Aldo Rossi a Ghiffa





SIGN UP FOR OUR NEWSLETTER:


Sito di proprietà di Valentina Lambri - P.IVA n. 02548660030  -  Graphic Design:  www.scenari.biz
© Riproduzione riservata, E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti. -
© Foto Andrea Lazzarini - Scenari S.r.l.
TOURS
From April to October
for tourists.
From January to December
for schools, universities
and companies.

INFO: Sapori d'Italia +39 0323 31598
Phone  +39 335 823 6833
Phone  +39 340 590 1640
ADDRESS
Sapori d'Italia S.r.l.
Street De Martini, 35
28838 Stresa (VB)
Lake Maggiore - Italy
VAT  IT 02319540031

Back to content